F1: la FIA dichiara illegale il correttore d'assetto

Pubblicato il da lotroviqui

La FIA, Federazione Internazionale dell'Automobilismo, dopo aver ricevuto richieste di chiarimenti in merito alla legalità o meno del nuovo dispositivo di correzione dell'assetto della vettura in fase di frenata, nella giornata di venerdì ha inviato a tutti i Team una mail nella quale dichiara che il dispositivo è illegale!

 

Il team Lotus, che ha sviluppato fin qui il dispositivo, dovrà portare la vettura ai test sprovvista del correttore d'assetto.

 

Dopo le investigazioni del caso, la FIA ha dichiarato che un sistema che mantenga l'altezza da terra costante è un sistema che da evidenti vantaggi aerodinamici.

 

Kimi Raikkonen sarà il primo a testare la vettura a Jerez, per i primi due giorni, i restanti due il sedile passerà a Roman Grosjean.

Con tag Sport

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post