Impianto elettrico a 3 livelli!

Pubblicato il da lotroviqui

Da Settembre 2011 si può chiedere all'elettricista di impostare e certificare l'impianto elettrico rispettando i requisiti del livello richiesto, ma quali sono questi livelli?

 

Il livello BASE (contraddistinto dal colore giallo) è il più "piccolo", per poter essere certificati in questa classe bisogna ovviamente che l'impianto risponda a determinate caratteristiche come un numero minimo di prese e punti luce in riferimento alla superficie dell'abitazione e almeno 2 interruttori differenziali.

Questo è un livello adatto a chi fa un uso essenziale del proprio impianto ma che comunque lo vuole sicuro ed efficiente!

 

Il livello STANDARD (contraddistinto dal colore verde) è il livello medio e in questo caso, per poter essere certificati in questa categoria bisogna rispondere ai requisiti del livello BASE, ma in più si richiede una maggiore protezione, sicurezza e attenzione ai consumi. Diciamo che è il primo passo vero una casa domotica!

 

Il livello DOMOTICO (contraddistinto dal colore azzurro) è il livello massimo, richiede tutti i requisiti dei livelli precedenti ma richiede anche una concezione differente con specifiche funzioni per il controllo e il risparmio energetico, in grado di disattivare rami di impianto in funzione del carico elettrico e di sfruttare le fasce orarie al fine di minimizzare i consumi.

 

La certificazione in una di queste classi faciliterà anche l'affitto o la vendita della casa!

Con tag Casa

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post