La rete internet di casa tramite rete elettrica!

Pubblicato il da lotroviqui

Se la nostra abitazione è abbastanza vecchia, i muri sono certamente molto spessi, e se è molto recente invece rischia di essere una struttua in calcestruzzo armato, ma cosa hanno in comune queste due tipologie di costruzione?

 

Semplice, la difficoltà di propagare il segnale wireless.

 

Per risolvere questo problema abbiamo a disposizione diverse possibilità: ad esempio possiamo acquistare un router di ultima generazione, in grado di propagare il segnale per grandi superfici e di superare ostacoli importanti, oppure usare dei ripetitorini da interno, che possono essere posizionati in modo da ripetere il segnale senza alcuna perdita.

 

Ma in questo periodo di austerità, dove ogni spesa va giustamente soppesata e valutata, la proposta migliore e più economica è quella di usare la rete elettrica per veicolare il segnale in tutta la casa.

 

Si, non è fantascienza, grazie a questi apparecchi denominati PLC (Power Line Communication) che sfrutta la rete di alimentazione elettrica per la trasmissione di dati potremo portare l'accesso ad internet ad esempio in tutta la casa, senza passare un cavo e senza acquistare costosi router di ultima generazione.

 

Basterà collegare un router qualsiasi, anche da poco prezzo, all'adattatore che a sua volta è collegato alla rete elettrica per portare il segnale internet ad una qualsiasi altra presa di corrente in casa. Un secondo adattatore e potremo collegare il PC!

 

Semplifica la vita!

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post